CORTILE NUOVO A PALAZZO DEL BO, PADOVA

Statua Minerva Vittoriosa

Restauro conservativo, IN CORSO

Restauro conservativo della scultura di Minerva Vittoriosa di Paolo Boldrin del 1942, realizzata in pietra di San Gottardo. La statua è collocata nella sede storica dell'Università di Padova.

CA' DEI LEONI

Restauro conservativo delle facciate e degli elementi lapidei

Restauro degli intonaci e delle sculture in Pietra d'Istria, 2023

Casa dei Leoni è un palazzo storico situato vicino a campo Santa Marina nel sestiere di Castello a Venezia. Il nostro team si è occupato sia del restauro dell'intonaco di cocciopesto, presente su tutte le facciate, che dell'altorilievo raffigurante la Pietà e dello stemma della famiglia nobile "Lion", entrambi in pietra d'Istria, presenti sulla facciata rivolta verso il Rio di S. Marina.

PALAZZO GIUSTINIAN DALLE ZOGIE

Restauro conservativo del secondo piano nobile

Restauro conservativo delle superfici e degli apparati decorativi interni, IN CORSO

Palazzo Giustinian dalle Zogie fu edificato nella seconda metà del XV secolo per volere della famiglia Giustinian insieme al suo palazzo gemello "Palazzo Giustinian dei Vescovi", oggi utilizzato dall'Università Ca' Foscari, la cui sede centrale è ubicata nell'edificio accanto. Il nostro team è impegnato nel lavoro di restauro conservativo di tutte le superfici decorate del secondo piano nobile: le travi e le cornici dipinte, gli stucchi e i marmorini paretali, i pavimenti lignei e gli abbassamenti decorati.

PALAZZO BERLENDIS

Restauro conservativo dei soffitti

Intervento conservativo dei soffitti decorati a stucco, 2022

L'intervento di restauro conservativo ha interessato i soffitti decorati a stucco del primo piano mezzanino di Palazzo Berlendis, sito a Venezia nel sestiere di Cannareggio, realizzato dall'architetto Andrea Tirali nel XVII secolo.
La volontà di questo restauro è stata quella di rimettere in luce la policromia dei soffitti, togliendo gli strati sovrammessi di colore acrilico applicati in tempi contemporanei.

PALAZZO MOCENIGO

Superfici decorate di Palazzo Mocenigo

Decoro degli interni del primo piano mezzanino, 2021-2023

Questo progetto, durato due anni, ha interessato le decorazioni degli interni del primo piano mezzanino di Palazzo Mocenigo, il quale affaccia sul Canale Grande. Le colorate decorazioni, da noi realizzate a mano in stile tradizionale, hanno coinvolto le pareti e soffitti del piano mezzanino e hanno reso l'ambiente un insieme complesso di colori e geometrie, mai in contrasto tra di loro, che vivono in armonia con l'ambiente storico del Palazzo veneziano del diciassettesimo secolo. Per l'ornamento del soffitto si è preso ispirazione dalle decorazioni nei dipinti veneziani della fine del Quattrocento di Carpaccio, Gentile Bellini e Giovanni Mansueti.


PALAZZO MOCENIGO NERO

La facciata prospiciente al Canal Grande

Restauro conservativo, 2021-2022

Palazzo Mocenigo “il Nero” fa parte del complesso dei Palazzi Mocenigo siti nel sestiere di San Marco e affacciati sul Canal Grande davanti a San Tomà, realizzato nel XVII secolo dall'architetto Francesco Contin. La facciata del palazzo, completamente rivestita da pietra d'Istria, è stata restaurata dal nostro team e riportata al suo originario splendore, mediante una pulitura, un consolidamento ed un'integrazione accurata.

COMUNE DI FIESSO D'ARTICO

Monumento ai Caduti

Restauro conservativo, 2021-2022

Al centro della piazza del Comune di Fiesso D’Artico, di fronte al Municipio, è presente il monumento a ricordo dei Caduti delle due guerre mondiali.
In seguito al crollo delle lastre di uno dei quattro lati, siamo intervenuti per il ripristino e il restauro dell'intero monumento. Oltre al consolidamento è stata eseguita la pulitura, l'integrazione delle parti lapidee e il restauro delle parti metalliche, come l'aquila bronzea presente alla sommità, le lettere e tutti gli altri elementi e iscrizioni, sempre in lega metallica, che ornano il monumento.

PALAZZO CORNER SPINELLI

Restauro del I° piano nobile

Manutenzione conservativa e nuove finiture, 2021

Palazzo Corner Spinelli segna il passaggio dall'architettura gotica a quella rinascimentale nell'arte veneziana. Il primo piano nobile è caratterizzato sia dall'impianto originale del tardo Quattrocento, che dagli interventi voluti dal doge Giovanni Corner, realizzati dall'architetto Michele Sanmicheli, dopo l'acquisto del palazzo nel 1542. I lavori di restauro hanno interessato tutti gli apparti lapidei, i soffitti lignei, le porte dipinte, il caminetto in pietra scolpito e dorato e il busto di Giovanni Corner posto sopra il caminetto. Abbiamo avuto la possibilità di collaborare con l'interior designer Chahan Minassian per la realizzazione di nuove finiture e decorazioni.

GALLERIA GIORGIO FRANCHETTI

Da Donatello a Alessandro Vittoria 1450-1600

Realizzazione e progettazione tecnica dell'allestimento della mostra, 2022

La galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro, ha ospitato l’allestimento “Da Donatello a Alessandro Vittoria 1450-1600, 150 anni di scultura della Repubblica di Venezia”, dal 22 aprile al 30 ottobre 2022.
L’esposizione, a cura di Toto Bergamo Rossi e Claudia Cremonini, con il sostegno di Venetian Heritage, è stata dedicata alla scultura veneta e ai suoi grandi artisti, come Donatello, Sansovino, Lombardo e molti altri. Unisve oltre alla realizzazione dell'allestimento ha eseguito le nuove finiture delle pareti de museo.

VILLA CA' ZENOBIO

Restauro conservativo delle facciate

Manutenzione conservativa delle facciate e degli elementi decorati in pietra, 2022

Villa Ca’ Zenobio, splendida villa veneta e prestigioso patrimonio settecentesco della Fondazione Cassamarca a Treviso, è stata nel 2022 oggetto di un importante restauro conservativo delle facciate in marmorino storico con elementi decorati in pietra tenera.

Vedi il video