CASTELLO DI RONCADE

Restauro conservativo di facciata

Intervento sugli intonaci antichi e sugli elementi lapidei di Villa Giustiniani, Roncade, IN CORSO

Il Castello di Roncade è un interessante esempio di architettura rinascimentale del Nord Italia, unica villa pre-palladiana cinta da mura medievali, collocata al centro della città di Roncade, immersa nella campagna veneta tra Treviso e Venezia. Gli interventi che si stanno eseguendo riguardano la pulitura, il consolidamento, l'integrazione e la protezione delle superfici della Villa.

PALAZZO MALIPIERO TREVISAN

Gli elementi lapidei della facciata principale di Palazzo Malipiero

Consolidamento del rivestimento marmoreo del prospetto su Campo S. Maria Formosa, Venezia, 2020

L'intervento ha riguardato la parte sinistra della facciata dell'edificio che presentava evidenti dissesti statici da verificare e il pericolo di caduta dei meravigliosi marmi e porfidi. Abbiamo perciò proceduto con la messa in sicurezza e il consolidamento delle superfici lapidee senza alterare l'aspetto delle zone su cui si è intervenuto in modo da rendere armonico l'accostamento con il lato destro della facciata.

GALLERIA GIORGIO FRANCHETTI ALLA CA' D'ORO

Superfici lapidee decorate

Intervento di messa in sicurezza in seguito delle acque alte di novembre 2019, delle superfici del piano terra di Ca' d'Oro, Venezia, 2019-2020

Grazie al finanziamento di Save Venice e di Immediate Response Fund è stato possibile eseguire questo intervento urgente di manutenzione di tutte le superfici interessate dai danni provocate dalle acque alte fino all'altezza di circa 150 cm da terra, oltre ad azioni puntuali di manutenzione ove necessari. Siamo intervenuti sulle lastre marmoree, sui pavimenti in cotto, su una quadrifora e sulle superfici murarie, sotto la direzione lavori dell'arch. Giulia Passante.

PALAZZO NARDI

Restauro conservativo delle facciate esterne

Intervento di restauro conservativo di Palazzo Nardi, Venezia, IN CORSO

I lavori di manutenzione conservativa delle facciate di Palazzo Nardi a Venezia, stanno impegnando deditamente i nostri ragazzi nelle diverse fasi: la realizzazione del marmorino, simile alle tracce trovate dopo la demolizione degli intonaci cementizi, e il restauro degli elementi in pietra d'Istria.
La direzione lavori è affidata all’arch. Elisa Santoro e sotto l'alta sorveglianza dei tecnici della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio di Venezia

DUOMO DI TREBASELEGHE

Climaframe per il dipinto su tavola di Andrea da Murano

Movimentazione e nuovo allestimento della Pala di Cristo di Andrea da Murano, Trebaseleghe, 2021

Il dipinto su tavola, restaurato da Valentina Piovan, presentava vari problemi conservativi a causa delle errate condizioni termo igrometriche all'interno della chiesa. Dopo il restauro è stato allestito un clima-frame per la corretta conservazione della tavola per garantire dei valori di umidità stabili nel tempo, preservandola da danni irreparabili e non alterandone l'aspetto e la fruizione.
L’intervento è stato sostenuto dalla Fondazione Cariparo e dalla Parrocchia della Natività di Maria Vergine.

PALAZZO MOCENIGO

Intervento di manutenzione conservativa dell’affresco a soffitto

Messa in sicurezza del soffitto decorato, Venezia, 2018

Il soffitto dipinto nel primo piano nobile a Palazzo Mocenigo, sito nel Sestiere di San Marco, è stato oggetto di un intervento di messa in sicurezza e manutenzione conservativa della superficie, fortemente alterata da fessurazioni, distacchi e sollevamenti del colore. Gli interventi hanno previsto l’inserimento di perni a scomparsa per ridare stabilità statica, il consolidamento attraverso iniezioni sui distacchi e la riadesione della pellicola pittorica al supporto.

PALAZZO MOROSINI STROZZI A SAN CANCIANO

Restauro degli elementi lapidei e decorativi delle facciate

Intervento di restauro conservativo delle facciate e del sottoportico del Palazzo, Venezia, IN CORSO

I lavori in corso a Palazzo Morosini Strozzi a San Canciano rappresentano uno dei nostri interventi di restauro di facciate a Venezia. Tra le diverse fasi eseguite, vediamo l’asportazione di patine biologiche dalla superficie lapidea di una balaustra mediante applicazione di biocidi in soluzione a pannello, seguite dalla spazzolatura e dall’accurato lavaggio con spugne imbevute d'acqua.⁠⁠
La direzione lavori è affidata all’ arch. Elisa Santoro.

ISOLA DEL LAZZARETTO VECCHIO

Conservazione del pavimento in cotto del Tezzon Vecchio

Intervento di manutenzione conservativa del pavimento in cotto, Venezia, 2021

A causa dei danni causati dalle acque alte straordinarie del 2019, si sono resi necessari gli interventi di manutenzione conservativa del pavimento in cotto dell’edificio cinquecentesco del Tezzon Vecchio, una delle prime costruzioni del Lazzaretto Vecchio come presidio sanitario, ricordato storicamente come luogo di contumacia degli appestati e delle merci.⁠⁠
⁠⁠

GALLERIE DELL'ACCADEMIA DI VENEZIA

Restauro conservativo del Tablino e scala ovata di Andrea Palladio

Intervento di manutenzione conservativa nelle sale progettate da Andrea Palladio, Venezia, IN CORSO

Gli interventi di manutenzione conservativa, in queste sale progettate da Andrea Palladio, riguardano le superfici danneggiate dalle alte maree del 2019. I lavori interessano in particolare la pavimentazione in cotto, le basi delle opere e dei marmorini.⁠ ⁠Il restauro è reso possibile grazie al sostegno di Venice in Peril Fund⁠ ⁠

SCUOLA GRANDE SAN GIOVANNI EVANGELISTA

Smontaggio, pulitura e rimontaggio dei gradini dello scalone monumentale

Operazioni logistiche e di restauro sulle rampe dello scalone monumentale di Mauro Codussi, Venezia, IN CORSO

In seguito al consolidamento della volta centrale, il restauro conservativo dello scalone è proseguito con lo smontaggio dei gradini delle rampe, il lavaggio e la rimozione di stuccature incongrue. Per la movimentazione dei gradini in pietra d’Istria delle rampe è stata realizzata un’impalcatura ad hoc dato l’ingente peso dei blocchi. Sui pianerottoli a metà delle rampe sono state eseguite le stesse operazioni effettuate su quello centrale. Il restauro è stato finanziato da The Gritti Palace e Venetian Heritage.